sito a cura di Rosa Manauzzi, scrittrice

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il tempo non esiste cronologicamente. Altrimenti non si spiegherebbe come pochi millesimi di secondi possano mutare le certezze accumulate da tutti gli orologi di una casa… e poi di una città, di una nazione intera. Il pericolo più grande è proprio l'illusione del tempo, come siamo abituati a percepirlo. Ogni catastrofe è figlia del tempo lineare….

 

 

 

 

Stoner, di John Williams

L’uomo qualunque e la conquista di sé.

 

«A quarantatré anni compiuti, William Stoner apprese ciò che altri, ben più giovani di lui, avevano imparato prima: che la persona che amiamo da subito non è quella che amiamo per davvero e che l’amore non è una fine ma un processo attraverso il quale una persona tenta di conoscerne un’altra»

CONTINUA A LEGGERE nella sezione CONSIGLI DI LETTURA

 


22 ottobre 2016, a cura del circolo letterario "La terra degli aironi", in collaborazione con Museo d'Arte Contemporanea MadXI.

Naturopatia per la felicità è al Salone internazionale del libro di Torino 8-12 maggio 2014 http://www.salonelibro.it

Questo libro è un nuovo inizio letterario per me. Credo fortemente che siamo arrivati di fronte ad una sfida importante, innanzitutto per la difesa della Madre Terra e il ripristino di un equilibrio che si dimostra sempre più precario tra esseri umani e pianeta. In secondo luogo, occorre guardare ad esempi del passato in cui l'arte, la letteratura, la musica erano espressioni fondamentali del respiro umano e non appendici inutili e di intrattenimento. La natura ci offre tutto ciò di cui abbiamo bisogno, dobbiamo riprendere a valorizzarla e a rispettarla. L'arte, in senso generale, consente l'unione tra mente e spirito, corpo e spirito. Solo l'arte può farci ripensare alla vita in modo olistico, in sintonia con la natura.

 

                          

Naturopatia per la felicità, alla fiera del libro di Francoforte 2014

conFUSION ART // SpazzaTOUR

--------------------------------------

Dom 05.05.2013 ore 19,30

Teatro Opera Prima, Via Dei Cappuccini 76, Latina

 

replica il 10 luglio, Borgo Piave, Latina

--------------------



L'evento, curato dal gruppo L.A.G. (Luca Ferullo, Annalisa Lazzarotto, Gabriele Casale »Artworks) e Rosa Manauzzi (»Artwords/sceneggiatura) dal titolo «conFusion ART // SpazzaTOUR»,


dà luogo aduna multiArt performance che indaga in che modo strumenti artistici tradizionali come fotografia, pittura e scultura, possano trasformare in ‘altro’ anche l'oggetto più banale, il rifiuto.


Il potere, evocativo, comunicativo, artistico, si palesa attraverso uno sguardo che si ostina a cercare la poesia anche dove sembra non esistere più, tra disarmanti scenari di skyline e light-painting.


L'arte da figurativa diviene arte ‘figura-attiva’ nella scelta ecologista dei creatori.
La sceneggiatura, interpretata dagli attori di ‘Opera Prima Community’, si basa su un mixage di generi: dalla suggestione saggistica e filmica (dall'analisi tristemente attuale di ‘Silent Spring’ di Rachael Carson alla speranza del documentario ‘Waste Land’ di Lucy Walker), al teatro dell'assurdo, fino alla scanzonata proposizione di ‘Covello’, personaggio fuori dagli schemi, della Commedia dell'Arte.


A cura di: gruppo L.A.G. (Artworks) + Rosa Manauzzi (Artwords) per la rassegna 'Emergenze e Dintorni delle Scena'.


Con: Agnese Chiara D’Apuzzo, Maria Elena Lazzarotto, Sabrina Milani, Zahira Silvestri, Severina Volosca. Supporto tecnico, audio e luci Francesco D’Atena.



 

 


 

Per contatti:

 

rosamanauzzi@hotmail.com

   


Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Fotografie e immagini pubblicate su questo sito, salvo diversa indicazione, sono copyright dei legittimi autori.